l’essenziale bellezza

Un altro mese è passato, l’ultimo. Lavo i panni giorno per giorno, ormai, non c’è più il tempo neppure per un’altra lavatrice.

Niente più “neser” per i bambini della Luixhi Gurakuqi, niente più. Tra i saluti tristi, e quelli ancora più tristi al centro Pellumbat in un’aura di mediocre falsità fatta di insolita pulizia e decori, oggi me ne sto in ostello, casa mia, a compiangere il mio raffreddore permanente che sembra volersi dimostrare un lascito di questi mesi, un ricordo da portare a casa.

Niente più volti felici, niente più sorrisi e abbracci delicati, morbidi e per noi soltanto, non più piccole creature ignare del mondo, come invisibili fate in un’altra dimensione.

Niente più “neser” per la mia nuova famiglia di cui non c’è nessuno che non ami sinceramente.

Con la compiaciuta consapevolezza che qualcuno riterrà quest’affermazione di un buonismo eccessivo, ma con la certezza che mi darà adito nel riconoscere che, stavolta, ho ragione.

Per in un inspiegabile modo, è come se i nostri fili fossero stati manovrati nel medesimo momento, è come se fossimo stati selezionati dal destino per la similarità delle nostre vite, delle nostre storie.

E’ come se fossimo stati destinati a stare assieme e condividerci in tutto le anime e le emozioni della quotidianità semplice, ritrovando il piacere di comunicare senza parole.

In attesa dell’ultimo pranzo, con una velata tristezza che fa da contorno al mal di testa, ripenso alla bellezza di tutto questo. La bellezza pura ed essenziale. Quella che vedi e senti sulla pelle e via via nella carne, anche al buio, anche in silenzio.

“E adesso aspetterò domani per avere nostalgia” , perché sono certa che, in un tempo non troppo lontano, tutto questo ricapiterà, noi ci ricapiteremo tra le mani e ci rivivremo come adesso. Un’altra volta.

Grazie di tutto.

Chiara

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s